Giovani ad Anterselva, c’è anche Veronica

Sci di fondo. Silvestri al raduno dopo gli ultimi exploit. Altri talenti in erba sono pronti a esplodere nei gruppi sportivi militari

Giovani ad Anterselva, c’è anche Veronica
Un primissimo piano della livignasca Veronica Silvestri

Con l’arrivo dell’autunno si intensificano i periodi di lavoro per i gruppi azzurri dello sci di fondo. Non che dal mese di maggio i fondisti non abbiamo sudato in team, anzi, ma con l’avvicinarsi della stagione agonistica i raduni si fanno sempre più fitti.

In questo specifico periodo, il direttore tecnico Alfred Stauder ha organizzato un raduno della durata di una settimana per le squadre A maschili e femminili nelle quali dopo l’esclusione alquanto controversa del sondalino Maicol Rastelli che si sta però allenamento a pieno regime con il suo C.S. Esercito, la Valtellina per ora non schiera nessun atleta.

Gli azzurri saranno impegnati a partire da oggi fino a sabato 1 ottobre a Fiera di Primiero.

E’ da ieri sino al 30 settembre, in ritiro ad Anterselva in Alto Adige, il gruppo giovani. Il raduno sarà concluso da una gara di skiroll a Feltre/Pedavena, in provincia di Belluno, nel weekend dell’ 1-2 ottobre.

Alla chiamata dei tecnici Luciano Cardini, Michela Andreola della Valfurva e Fabio Pasini, rispondono tra gli altri anche la livignasca delle Fiamme Gialle, Veronica Silvestri. L’ambassador del Livigno Team classe 2002 reduce dalle vittorie della casalinga 1 K shot sugli sci e della Energy Run, gara podistica tra le dighe di Cancano, ha affrontato al meglio l’importante stagione estiva, un buon raccolto di “fieno in cascina”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA