Freddo e neve bloccano tutto. Niente partite nel weekend
Giovanili del Sondrio in allenamento sotto la neve (Foto by Foto Gianatti)

Freddo e neve bloccano tutto. Niente partite nel weekend

A causa del maltempo la Federazione dispone il rinvio delle gare. Non si gioca non soltanto nella nostra provincia ma in tutta la Lombardia

Niente calcio dilettantistico per tutto il weekend sui campi di Valtellina e Valchiavenna e dell’intera Lombardia: questa la decisione presa nella mattinata di ieri dal comitato regionale e dalla delegazione provinciale di Sondrio della Figc, visto il perdurare delle avverse condizioni climatiche e le conseguenti precarie condizioni dei terreni di gioco e i rischi connessi alla viabilità.

Sono state dunque rinviate le gare dei campionati regionali di Eccellenza, Promozione, Prima categoria e Serie D femminile e i match dei campionati provinciali di Seconda e Terza categoria dopo che già nel pomeriggio di giovedì era stata disposta la sospensione delle kermesse giovanili delle categorie Juniores, Allievi e Giovanissimi in programma nel weekend sia a livello lombardo sia a livello provinciale. Parzialmente diverso, invece, il discorso relativo ai campionati di calcio a 5: le gare in programma ieri sono state infatti rinviate, mentre, a meno di ulteriori precipitazioni nevose che inducano il comitato regionale a intervenire di nuovo, si disputeranno regolarmente i match in calendario per oggi e domani.

Lo stesso comitato regionale lombardo, poi, comunicherà nella giornata di lunedì le date dei recuperi dei campionati d’Eccellenza, Promozione, Prima categoria e Serie D femminile: in questo senso pare probabile che il Sondrio sarà chiamato a giocare in un turno infrasettimanale il suo match del girone B d’Eccellenza sul campo della Luciano Manara con le tre possibili opzioni del 14, 21 e 28 marzo.

La delegazione provinciale di Sondrio attenderà invece fino a giovedì (8 marzo) per rendere note, attraverso il proprio comunicato ufficiale, le date in cui si giocheranno i match di Seconda e Terza categoria inizialmente previste per questo weekend.

Tra le opzioni per i recuperi, un’infrasettimanale oppure la giornata di Pasquetta (2 aprile) già in passato utilizzata per la disputa di gare valide per i campionati provinciali e regionali. In questo weekend, dunque, tutto rimane invariato nelle graduatorie delle kermesse regionali e provinciali: in Eccellenza il Sondrio conserva otto punti di vantaggio sul NibionnOggiono e nove sul Villa d’Almé; in Prima, Olympic Morbegno, Berbenno e Cosio sono in lizza per un posto nei playoff, il Grosio pare avviato a una tranquilla salvezza, mentre il Dubino lotta per evitare i playout.

In Seconda categoria sono appaiate in vetta alla classifica Cortenova e Chiavennese con otto lunghezze di vantaggio su Bormiese e Talamonese; in Terza categoria, la Valmalenco si è ripresa la vetta della graduatoria ma dovrà fare i conti con Penta Piateda e Piantedo le sue più immediate inseguitrici e che attualmente occupano le posizioni che valgono i playoff.


© RIPRODUZIONE RISERVATA