Federico a cavallo   tra Gf Gimondi e Nove Colli
Federico Brevi continua ad allenarsi sul terrazzo di casa. Anche lui non vede l’ora di tornare sulle strade

Federico a cavallo

tra Gf Gimondi e Nove Colli

Ciclismo. Atleta amatoriale nato a Trescore ma residente a Tirano, corre per l’Asnaghi di Lecco e continua a stupire

Appassionarsi al ciclismo a 18 anni. Tradizionalmente coloro che praticano questa disciplina, anche a livello amatoriale, hanno un trascorso nel settore giovanile, cammino utile per indirizzare la propria crescita, imparare il mestiere, e costruire un eventuale futuro nel mondo delle due ruote.

Lui, invece, Federico Brevi, ciclista amatoriale nato a Trescore Balneario il 18 febbraio 1987, residente a Tirano, di professione operaio in una ditta farmaceutica, il ciclismo lo ha conosciuto in tarda (sportivamente parlando) età: a 18 anni.

«Ho sempre corso con squadre amatoriali della mia zona tranne un anno al Pianeta Bici di Romano di Lombardia, l’anno scorso con il team Marville di Lecco, che quest’anno ha preso il nome Asnaghi Gran Fondo».

La corsa da ricordare? «E’ stata la Nove Colli 2018, percorso medio. Quasi tutta in fuga a 3. Ripresi a 7 km dal traguardo e ho concluso quinto. E ricordo molto volentieri, lo scorso anno, quando sono riuscito a conquistare la Gf Gimondi. Una gara fantastica con un gran numero di partecipanti».

Tutti i dettagli nell’ampio servizio su “La Provincia di Sondrio” e “La Provincia di Lecco” in edicola martedì 28 aprile.


© RIPRODUZIONE RISERVATA