Elena mette in valigia
altri punti mondiali

Sci alpino. Dopo il diciassettesimo posto di sabato, ieri il quattordicesimo nel secondo slalom gigante di Courchevel. Curtoni junior recupera nella seconda manche e accumula in tutto 32 gettoni. Vince la ShIffrin, seconda la Brignone

Elena mette in valigia altri punti mondiali
Da sinistra, sul podio, Federica Brignone (seconda), Mikaela Shiffrin (prima) e Tessa Worley (terza)

La regina è tornata e si è aggiudicata il secondo gigante di Courchevel. Dopo le tribolazioni familiari e alcuni passaggi a vuoto, Mikaela Shiffrin in Coppa del Mondo ha messo lunedì il suo sigillo per la 68. volta, raggiungendo un totale di 98 podi.

Una carriera straordinaria, la sua, se si considera che l’americana non ha ancora raggiunto i 26 anni e, quindi, è sulla strada giusta per diventare l’atleta più vincente della storia nel circuito mondiale.

Le azzurre, anche stavolta, sono state tra le protagoniste, con Federica Brignone alla piazza d’onore, mentre Marta Bassino è uscita di scena nella parte terminale della seconda manche. Molto bene Elena Curtoni, che, al suo rientro nella disciplina dopo ben due anni, non ha mostrato particolari problemi e, anche ieri, sul tracciato conclusivo è risalita di sei posizioni, passando dalla ventesima alla quattordicesima piazza. Porta così a casa, da Courchevel, ben 32 punti, che l’aiuteranno ad ambire a importanti posizioni nella classifica generale di Coppa.

Tutti i dettagli e altre foto, negli ampi servizi dedicati alla Coppa del mondo e alla Coppa Europa di sci alpino, su “La Provincia di Sondrio” in edicola martedì 15 dicembre.

© RIPRODUZIONE RISERVATA