Elena, la più vicina   alle extraterrestri
Elena Curtoni in azione nella prova di SuperG della combinata, per lei un quarto posto mondiale

Elena, la più vicina

alle extraterrestri

Sci alpino. Curtoni da applausi, quarta nella combinata dei Mondiali: ottimo SuperG e si difende bene nello Slalom. La regina indiscussa è la statunitense Mikaela Shiffrin, dietro di lei la slovacca Vlhova e l’elvetica Gisin poi il vuoto

Lo slalom della combinata alpina dei Mondiali cortinesi, per Federica Brignone, leader provvisoria della competizione, dura solo tre porte, mentre Petra Vlhova e Michelle Gisin possono essere solo comprimarie.

Infatti, Mikaela Shiffrin, autorevole nel SuperG della mattinata e perfetta tra le porte strette, su una pista ghiacciata e molto insidiosa, si mette al collo la sesta medaglia d’oro mondiale, cui vanno aggiunti due trionfi olimpici.

Non servono commenti su questa fuoriclasse, che punta ad altre medaglie nelle prossime gare di Cortina. La migliore delle azzurre, come già in discesa, è la nostra Elena Curtoni che si difende molto bene in slalom e porta a casa un eccellente quarto posto (a 2”35 dall’oro), suo miglior piazzamento di sempre in questa disciplina. Il distacco finale è ampio, molto ampio, ma la prova resta di grande spessore.

Tutti i dettagli e altre foto, nell’ampio servizio su “La Provincia di Sondrio” in edicola martedì 16 febbraio. Nello stesso numero, altre immagini anche della Super classica di scialpinismo del Meriggio.


© RIPRODUZIONE RISERVATA