Elena Curtoni   dai Mondiali alle Olimpiadi
La valtellinese in azione nella porzione dedicata al superg della combinata alpina a Cortina

Elena Curtoni

dai Mondiali alle Olimpiadi

Sci alpino. Quattro gare alla rassegna iridata con l’ottava piazza nella discesa libera e un quarto posto in combinata. «Sono soddisfatta, anche se ho la sensazione che avrei potuto raccogliere anche qualcosa di più, e torna la Coppa»

Ancora una volta, alla sua quinta partecipazione, Elena Curtoni è riuscita a ben figurare nei Campionati del Mondo, confermando di essere sciatrice di alto livello.

Si presentava alle gare di Cortina già accreditata del sesto posto di Garmisch (2011), del decimo di Beaver Creek (2015) e del quinto di St. Moritz (2017), tutti in superg. Nella kermesse cortinese, appena conclusa, ha aggiunto un’ottava piazza in discesa libera e una quarta in combinata. I risultati degli ultimi tredici mesi mostrano come, partita come supergigantista di spicco, si sia ormai stabilmente inserita tra le migliori discesiste al mondo. Con lei facciamo il punto della stagione, in vista delle vicine gare veloci di Val di Fassa.E scopriamo che Elena è già proiettata verso le Olimpiadi.

Tutti i dettagli e altre foto, nell’ampio servizio su “La Provincia di Sondrio” in edicola lunedì 22 febbraio. Nello stesso numero, la cronaca della Coppa del mondo di scialpinismo in Val Martello.


© RIPRODUZIONE RISERVATA