Doppia W Ultra, adrenalina in quota

Corsa in montagna. Bassi e Canepa-Kareger nella 100. La 70 a Carrara e Andreola, la 30 a Rossatti e Pedroni, Folini e Longa vincono la 15. Una scommessa vinta

Doppia W Ultra, adrenalina in quota
Il vincitore della massacrante 100 chilometri, Nicola Bassi

Nicola Bassi e Francesca Canepa con Corine Kagerer ex aequo sulla 100, Luca Carrara e Jenny Andreola sulla 70, Stefano Rossatti e Cecilia Pedroni sulla 30, Stefano Folini e Marianna Longa sulla 15.

Questi i vincitori dell’edizione 2022, ma a prendersi i meritati applausi sono stati i ragazzi Asd Doppia W Ultra. Trovata la giusta collocazione in calendario, lo staff capitanato da Elena Soltoggio e Christian Bellesini è riuscito a fare correre gli oltre 300 atleti di 23 differenti nazioni sul percorso che da anni sognavano e che per innevamento e meteo non erano mai riusciti a proporre.

La bella gara disegnata sui sentieri di confine tra Italia e Svizzera ha tutte le carte in regola per diventare una classica di inizio stagione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA