Venerdì 04 Luglio 2014

Corvi, Europeo a due facce

Ma sono punti importanti

Luca Corvi , tra i piloti più giovani in assoluto del campionato europeo

Il giovane trialista Luca Corvi se ne torna a Tirano dalla Repubblica Ceca, sede della prova del campionato europeo, con 11 punti importanti per il campionato dei giovani.Il giovanissimo pilota del Moto Club Valtellina Luca Corvi corre in sella ala Beta nella classe 125.

Se nella prima giornata Corvi è apparso decisamente più a suo agio, nella seconda giornata il tiranese ha avuto una leggera flessione che ha avuto conseguenze in classifica.

Nella prima giornata il valtellinese ha chiuso la prova continentale con un bel nono posto pagando 51 penalità (così suddivise: 20 nel primo giro, ed era ottimo, e 29 nel secondo) più due penalty dovuti al tempo impiegato. Tutto questo ha portato Luca Corvi nella top ten nella gara vinta da un altro italiano, il pilota di Como Marco Fioletti.

Il secondo giorno, forse anche perché un poco affaticato al termine della prova valida per il campionato d’Europa, Luca consegna il cartellino e il punteggio sale a 58 penalità.

Questo risultato lo fa scivolare al 12° nella classifica dei giovani, un risultato che comunque resta sempre importante perché ,come già sottolineato, il pilota della Beta di Tirano anche in questa occasione era tra i più giovani concorrenti alla partenza.

© riproduzione riservata