Coppa Valtellina pronta al via  «E noi passiamo il testimone»
Alcuni dei protagonisti della scuderia sondriese Promo Sport Racing

Coppa Valtellina pronta al via

«E noi passiamo il testimone»

Automobilismo. La Promo Sport Racing torna a essere scuderia di servizio. Colombini: «Sei edizioni incredibili, adesso tocca di nuovo all’Aci Sondrio»

Era troppo tempo che in Valtellina non si parlava di rally. Due anni tondi, da quando è stata archiviata l’ultima esperienza organizzativa della Promo Sport Racing, la scuderia sondriese che nel 2014 rilevò il testimone dell’organizzazione dall’Automobil Club di Sondrio dell’indimenticabile Giovanni Trinca Colonel.

«Abbiamo lasciato esattamente due anni fa il timone organizzativo del Coppa Valtellina e da allora tante cose sono successe e cambiate – racconta Danilo Colombini, tornato al timone della Promo Sport Racing - , quella che però è rimasta immutata è la passione per questo fantastico sport e per la nostra gara di casa».

«Abbiamo lasciato il Coppa Valtellina dopo 6 edizioni incredibili. In questi anni sono cambiate tante cose e continuare per noi sarebbe stato troppo difficile, soprattutto con l’avvento della nuova dirigenza in Aci Sondrio che ha dato un nuovo impulso all’ente e che giustamente ha ritenuto doveroso riprendersi la propria gara». Una Promo Sport Racing tornata dunque a essere scuderia di servizio per i suoi associati che con tanta passione ed entusiasmo si presenteranno sabato al via di piazza Garibaldi a Sondrio.

Tutti i dettagli, con anche i provvedimenti viabilistici in occasione del rally, negli ampi servizi su “La Provincia di Sondrio” in edicola venerdì 24 settembre.


© RIPRODUZIONE RISERVATA