Coppa del mondo Sprint  a Giulia Murada
Giulia Murada corre verso la conquista della Coppa del mondo di specialità nella Sprint

Coppa del mondo Sprint

a Giulia Murada

Scialpinismo. L’atleta di Albosaggia catenata alle finali iridate a Madonna di Campiglio: vince gara e trofeo delle Under 23. Nicolò Canclini è secondo assoluto e sale sul terzo gradino del podio di specialità, come Baldini negli Under 20

Parte subito bene per i valtellinesi la finale di Coppa del mondo di scialpinismo a Madonna di Campiglio.

Al termine di gara sprint Giulia Murada si guadagna il primo posto under 23 di giornata e in classifica finale di specialità. Bene pure Nicolò Canclini secondo assoluto e sul podio finale. E i giovani non sono stati da meno.

Arno Lietha (Sui) e Marianna Jagercikova (Svk) vincono l’ultima Sprint race della stagione. Nella sprint che ha aperto la 3 giorni delle finali di Coppa del mondo in Trentino, il team svizzero centra 4 vittorie su 6 categorie e conquista ben 5 coppe di specialità sprint.

Protagonista assoluto di giornata, come del resto nelle altre tappe del circuito, è il talentuoso Arno Lietha, che ha vinto con disinvoltura qualifiche, batterie e finale, e pure la categoria espoir avendo solo 22 anni.

Tutti i dettagli e altre foto, nell’ampio servizio su “La Provincia di Sondrio” in edicola venerdì 26 marzo.


© RIPRODUZIONE RISERVATA