Contatto con positivo
Elena in una “bolla”

Sci alpino. Lunedì il primo impegno in slalom gigante. Curtoni alla prima Olimpiade, avanti a dita incrociate. È stata vicina a un contagiato durante il viaggio aereo

Contatto con positivo Elena in una “bolla”
Elena Curtoni, qui impegnata nello slalom gigante di Coppa del mondo a Kranjska Gora, in Slovenia

Un campanello d’allarme – speriamo senza pratiche conseguenze – arriva da Pechino, piomba sul contingente azzurro e riguarda anche la nostra Elena Curtoni, in Cina per disputare la sua prima Olimpiade.

La valtellinese era già proiettata verso il suo primo impegno agonistico, lo slalom gigante di lunedì, quando è rimbalzata la notizia che, essendo stata a contatto sull’aereo con una persona risultata poi positiva. È stata posta in regime di “semi isolamento” (come ha precisato lei stessa su WhatsApp) e dovrà sottoporsi ogni giorno a due tamponi molecolari. Misura precauzionale che, comunque, qualche inconveniente lo porta già: infatti, dovrà svolgere gli allenamenti in una specie di “bolla” individuale.

Tutti i dettagli, nell’ampio servizio su “La Provincia di Sondrio” in edicola sabato 5 febbraio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA