Circuito Retici Balzi
Tutti invitati nella natura

Corsa. Via il 15 maggio con la Camminata del Grumello poi l’evento nel nome di Sara e “Tra vigne e crap”. Chiusura con “Pietro e Paolo” e PerCorri Castionetto

Circuito Retici Balzi Tutti invitati nella natura
Il programma sarà aperto dalla Camminata del Grumello

Le cinque manifestazioni comprese nell’ottava edizione del Circuito Retici Balzi non vogliono essere solo un appuntamento atteso da agonisti o da semplici appassionati e famiglie.

Dietro all’evento, infatti, c’è un disegno complessivo, che è stato illustrato nel corso della conferenza stampa svoltasi nel pomeriggio di giovedì nella sala multimediale del Comune di Tresivio. All’incontro, moderato dal presidente della Pentacom Eugenio Formolli, erano presenti, e hanno portato contributi alla presentazione, anche il sindaco di Castione Massimiliano Franchetti e gli organizzatori delle varie tappe della rassegna, che ingloba iniziative sorte in tempi differenti. Basti pensare alla Camminata di Castel Grumello che è arrivata, addirittura, all’edizione numero quarantadue, contro le sole tre di PerCorri Castionetto. Ci sono, poi, la Camminata dei SS. Pietro e Paolo di Tresivio (14 edizioni), Tra Vigne e Crap all’ottava e la Corsa di Sara alla quinta.

Un’altra caratteristica dei Retici Balzi, che ha ancora come main sponsor il Consorzio Bim, è la stesura di una classifica generale a punteggio, volta a incentivare coloro che parteciperanno a tutte le cinque gare.

Tutti i dettagli, nell’ampio servizio su “La Provincia di Sondrio” in edicola sabato 7 maggio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA