Chiavennese lanciata verso il titolo d’inverno

Calcio 2 a categoria. La capolista ha 5 punti di vantaggio. Tiranese e Ardenno Buglio si giocano il ruolo di vice. La Bormiese con il Piantedo sperando in punti pesanti

Chiavennese lanciata verso il titolo d’inverno
Polisportiva Villa-Chiavennese 1-4 alla settima giornata

Dopo aver disputato un girone d’andata sin qui quasi perfetto, con otto successi e due pareggi, già oggi la Chiavennese di mister Ambrogio Dell’Adamino può laurearsi campione d’inverno nel torneo provinciale sondriese di Seconda categoria.

La formazione della Valle del Mera, guida la classifica con cinque lunghezze di vantaggio sull’Ardenno Buglio e sei su Tiranese e Bormiese e, con un successo sul campo del Delebio, unito alle mancate affermazioni delle tre più immediate inseguitrici, sarebbe certa di essere irraggiungibile proprio fino al termine della prima parte della stagione.

Dopo la giornata odierna, infatti, alla fine del girone d’andata mancheranno soltanto due turni, quello del 27 novembre (ultima giornata) e quello del 4 dicembre (prima giornata, messa in coda proprio al girone d’andata già al momento della stesura dei calendari).

L’ottenimento del titolo di campione d’inverno da parte della Chiavennese già oggi non è comunque scontato: in primis per le difficoltà che la capolista potrà incontrare sul campo del Delebio, nono in graduatoria con 12 punti, ma già capace di battere il Cosio e fermare sul pari proprio in casa la Tiranese.

Inoltre, come detto, dovrebbero mancare l’appuntamento con i tre punti Ardenno Buglio, Tiranese e Bormiese: proprio le prime due formazioni citate si affronteranno in un importante scontro diretto, mentre la Bormiese, reduce dal 3-1 inflitto al Delebio, andrà a giocare sull’insidioso campo del Piantedo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA