Domenica 15 Giugno 2014

Campionati europei

Patriarca è d’argento

Oggi ultima giornata

Camilla Patriarca

Camilla Patriarca è d’argento. La ginnasta di Ardenno, con le compagne Marta Pagnini, Andreea Stefanescu , Valeria Schiavi, Sofia Lodi e Alessia Maurelli ha conquistato il secondo posto nella classifica del concorso generale nella prova a squadre del campionato europeo di ritmica.

Le Farfalle Azzurre ribadiscono, in un contesto che di fatto è continentale solo di nome, l’argento conquistato nel Mondiale del 2013.

Le italiane, sulla pedana di Baku, capitale dell’Azerbaijan, hanno condotto una gara pulita e grintosa, arrendendosi solo alla Russia. Per la squadra dell’Est un totale fuori portata per le altre di 36,566. L’Italia ha accusato, con 34,749, un distacco di quasi due punti che è però bastato per diventare vice-regine d’Europa.

Patriarca è stata protagonista in entrambi gli esercizi. L’ardennese, 18 anni, è scesa in pedana prima nel “tre palle e due nastri”, poi nelle dieci clavette. Quarto posto parziale, con 17,366 per le azzurre nell’esercizio con le dieci clavette che consegna l’argento nel concorso generale, la gara più prestigiosa del programma (e che è anche l’unica che assegna le medaglie alle Olimpiadi).

Le Farfalle così hanno incassato il podio per la quinta volta consecutiva(l’appuntamento con le medaglie non sfugge dal 2006). Bronzo per il sorprendente Israele mentre la temibile Bielorussia, in lotta con le italiane per l’argento dopo la prima esibizione, è crollata nel tre palle e due nastri, chiudendo solo 17a su ventuno classificate. L’Europeo per la formazione allenata da Emanuela Maccarani, affiancata da Valentina Rovetta non finisce qui. Oggi si assegnano le medaglie nelle specialità. Con le Farfalle che hanno ampie possibilità di chiudere sul podio in entrambe.

© riproduzione riservata