Sondrio, passo falso con l’Arcellasco

Calcio Promozione I biancazzurri perdono dopo essere stati in vantaggio di un gol nel primo tempo Dominio valtellinese, colpite due traverse ma manca il raddoppio. Gli erbesi non perdonano: la beffa al 42’

Sondrio, passo falso con l’Arcellasco
Il gol di Escudero al 9’ del primo tempo che regala l’illusorio vantaggio ai biancazzurri
(Foto di Gianatti)

Ha il sapore di un’occasione sprecata la trasferta comasca del Sondrio, che cede per 2-1 nel big match contro l’Arcellasco valido per la quinta giornata del girone B del campionato di Promozione al termine di una partita per lunghi tratti dominata dai sondriesi. I biancazzurri escono sconfitti ma non ridimensionati dalla sfida di alta quota, con la sensazione che la squadra ha tutte le carte in regola per puntare alla vittoria del campionato. Dopo un primo tempo in pieno controllo, concluso in vantaggio per 1-0 i ragazzi di mister Fabio Fraschetti non sfruttano più volte la chance di raddoppiare i conti, finendo per subire una rimonta che sa tanto di beffa. La partita si era sbloccata al 9’ grazie al colpo di testa di Gonzalo Escudero su cross di Busto, i padroni di casa trovano prima il pareggio al 35’ della ripresa grazie a Rossetti, poi il sorpasso al 42’ con Caligiuri, una rete che alla fine è valsa i tre punti e il primato per l’Arcellasco. Le due squadre si presentavano all’appuntamento appaiate in classifica, a quota 10.

© RIPRODUZIONE RISERVATA