Calcio, una rivoluzione con la Seconda  a 14 squadre
Si prevede un inizio posticipato del girone di ritorno

Calcio, una rivoluzione con la Seconda

a 14 squadre

La modifica permette di allestire un torneo composto soprattutto da valtellinesi e altolariane.

Come preannunciato un mese fa da Daniele Croce nel corso della riunione della società della delegazione sondriese, cambia, rispetto alla scorsa stagione, il girone X, cioè quello sondriese, di Seconda categoria. Come ufficializzato dal comitato regionale della Lnd, infatti, il raggruppamento è composto solo da 14 e non da 16 squadre come nelle stagioni precedenti; una modifica che ha determinato anche il fatto che il girone R, cioè uno dei tre della provincia di Milano, vedrà la partecipazione di 18 formazioni, per accogliere “numericamente” le due società “cancellate” dal girone di Valtellina e Valchiavenna.

In ogni caso, tornando al girone X ne faranno parte, oltre alle squadre della provincia di Sondrio (Albosaggia Ponchiera, Ardenno Buglio, Bormiese, Chiavennese, Pontese, Tiranese, Talamonese e Valchiavenna) e alle formazioni che ormai abitualmente giocano sui campi di Valtellina e Valchiavenna (Alto Lario, Bellagina, Cortenova e Dongo), anche due new-entry per la prossima stagione e cioè il Victoria, società di Calolziocorte, e la Nuova Brianza Sportiva di Garbagnate Monastero.

Si vedrà poi al momento della pubblicazione dei calendari se anche le altre novità prospettate dal delegato provinciale Daniele Croce (turni infrasettimanali, inizio posticipato del girone di ritorno) diventeranno realtà, così come bisognerà capire anche quante saranno le squadre che avranno diritto a disputare i playoff e quale sarà il meccanismo delle retrocessioni, in considerazione delle due squadre in meno al via.

Per quanto riguarda le altre categorie, in Eccellenza il Sondrio rimane nel girone B insieme ad Albinogandino, Arcellasco, Brianza Cernusco Merate, Brugherio, Caprino, Casateserogoredo, Cisanese, Luciano Manara, Mapello, Mariano calcio, NibionnOggiono, Trevigliese, Verdello, Villa d’Almé e Vimercatese Oreno.

In Prima categoria le cinque formazioni valtellinesi (Berbenno, Cosio, Dubino, Grosio ed Olympic Morbegno) sono state inserite nel girone C e se la vedranno con Arcadia Dolzago, Altabrianza Tavernerio, Aurora Calcio, Besana Fortitudo, Calolziocorte, Civate, Cornatese, Mandello, Missaglia Maresso, Olimpiagrenta e Veduggio. Per quanto riguarda il calcio giovanile, Sondrio sempre inserito nel girone B nei campionati di fascia A di tutte e tre le categorie (Juniores, Allievi e Giovanissimi). In fascia B giocheranno a livello regionale l’Olympic Morbegno (Juniores, girone C) e ancora il Sondrio (Allievi, girone B).

Infine, nel calcio a 5 in serie C1 Mgm 2000 e Olympic Morbegno nel girone con Laveno, Cardano 91, Derviese, Elle Esse 96, Futsal PalaExtra, Galcticos, Mazzo 80, Pavia, Polisportiva Chignolese, San Biagio Monza 1995, San Fermo e Vimercatese Oreno.


© RIPRODUZIONE RISERVATA