Calcio, sparisce la terza categoria  Sei squadre “promosse” d’ufficio
Una partita dello scorso campionato di Seconda: la prossima stagione ci sarà una rivoluzione

Calcio, sparisce la terza categoria

Sei squadre “promosse” d’ufficio

Le società che si stanno iscrivendo in questi giorni riceveranno lo status di seconda

Importante novità in vista per l’avvio della stagione: in provincia di Sondrio, infatti, non esisterà più la Terza categoria e il campionato integrato che, nelle ultime stagioni, ha riunito le squadre di Seconda e proprio di Terza, sarà a tutti gli effetti un campionato “puro” di Seconda categoria.

Naturalmente, affinché questo sia possibile, le società di Valtellina e Valchiavenna che in queste settimane stanno completando la loro iscrizione alla Terza categoria, riceveranno in automatico lo status di squadre di Seconda, dunque con una promozione d’ufficio che arriverà per Atletico Cosio, Delebio, Livigno, Piantedo, Polisportiva Villa e Sondalo.

Il “nuovo” campionato di Seconda non prevedrà retrocessioni, visto che, per l’appunto, la Terza categoria non esisterà più in provincia di Sondrio e la competizione che prenderà il via a settembre tornerà ad avere carattere esclusivamente provinciale.

Ecco dunque che Alto Lario e Dongo che nella scorsa stagione erano state riaccolte nella competizione organizzata dalla delegazione provinciale di Sondrio, verranno inserite in un girone di un’altra provincia lombarda (presumibilmente potrebbe essere Lecco o Como).

Per quanto riguarda l’aspetto relativo al campo non cambierà nulla, visto che già con il campionato integrato tutte le squadre si sfidavano tra di loro indipendentemente dalla categoria di appartenenza, mentre, a differenza di quanto è accaduto nelle ultime stagioni ci sarà un’unica classifica e non due separate tra Seconda e Terza e tutte le squadre potranno partire a inizio stagione per conquistare la promozione in Prima categoria, traguardo che, invece, era precluso a priori nel campionato integrato per le formazioni che risultavano iscritte come società di Terza categoria.


© RIPRODUZIONE RISERVATA