Calcio Sondrio, parte dalla Castellina il ritiro estivo dei biancazzurri
Luca Colombo, allenatore del Sondrio

Calcio Sondrio, parte dalla Castellina il ritiro estivo dei biancazzurri

Si lavora anche sui dettagli: gli allenamenti di agosto saranno fondamentali per la stagione in serie D.

Non soltanto mercato, ma anche questioni di campo: in questi giorni, infatti, mister Luca Colombo e tutto il suo staff stanno definendo tutti i dettagli relativi alla preparazione e al ritiro estivo. Il ritrovo avverrà a inizio agosto alla Castellina e con ogni probabilità si terrà proprio mercoledì 1 agosto con i test fisici e le prime sgambate tra la pista d’atletica e il campo proprio della struttura del capoluogo.

In ognuno dei giorni successivi, mister Luca Colombo e i suoi ragazzi sosterranno una seduta d’allenamento certamente non al pomeriggio (dalle 15 alle 17) come avverrà poi nel corso della stagione, ma in orari in cui le temperature sono inferiori e possono consentire un lavoro migliore e una maggiore intensità negli allenamenti stessi. Dopo le prime sedute alla Castellina, il 6 o 7 agosto staff tecnico e giocatori biancazzurri si trasferiranno a Sondalo per la consueta settimana di ritiro nella località dell’Alta Valtellina: ancora in fase di definizione il programma dettagliato degli allenamenti in terra sondalina, mentre è sicura la conclusione del ritiro sabato 11 agosto con un’amichevole contro un avversario ancora da individuare.

Al rientro da Sondalo ai biancazzurri verranno concessi alcuni giorni di riposo a cavallo di Ferragosto e poi la preparazione riprenderà entrando nella sua ultima fase prima del via ufficiale della stagione. I n vista dei primi impegni agonistici il programma e gli orari di allenamento verranno calibrati in maniera sempre più simile a quello che poi avverrà nel corso del campionato, tra una partita di campionato e quella successiva.

In questi giorni, comunque, mister Luca Colombo non si sta dedicando soltanto alla pianificazione della preparazione estiva con tutto il suo staff, ma è pure in costante contatto con il presidente Oriano Mostacchi per le questioni che riguardano il mercato. «La società sta lavorando bene, il presidente sta dedicando davvero molto tempo al Sondrio e sono sicuro che allestirà un’ottima squadra per il campionato - ha sottolineato il tecnico valtellinese - . Ci sono vari profili al vaglio, ma non si può certo prendere un giocatore al giorno. Gli acquisti devono essere oculati, non bisogna compiere scelte affrettate e bisogna essere sicuri al 110% prima di chiudere una trattativa».


© RIPRODUZIONE RISERVATA