Calcio: malore per Eriksen  durante Danimarca-Finlandia  Poi la rassicurazione: «È sveglio»
La preoccupazione dei compagni di Eriksen

Calcio: malore per Eriksen

durante Danimarca-Finlandia

Poi la rassicurazione: «È sveglio»

Europei di calcio: l’interista si è accasciato di colpo al suolo. La partita è stata sospesa per riprendere alle 20,30

Malore per l’interista Christian Eriksen attorno al minuto 43 del primo tempo di Danimarca-Finlandia, partita degli europei di calcio. Il calciatore si è avvicinato a un compagno di squadra per ricevere la rimessa laterale. A quel punto la palla gli è rimbalzata addosso, con la conseguente caduta del centrocampista danese. Non c’è stato alcuno scontro fisico con avversari o compagni di squadra.

Immediato l’intervento dei medici con un messaggio cardiaco in campo e i compagni, seppur sconvolti, intorno a fare da scudo e proteggerne la privacy. Dopo poco meno di un quarto d’ora, il centrocampista dell’Inter e della Danimarca, 29 anni. è stato portato fuori dal terreno di gioco. La gara è stata sospesa.

«Christian Eriksen è sveglio e le sue condizioni sono stabili. Rimane ricoverato al Rigshospitalet per ulteriori accertamenti. La partita con la Finlandia si gioca questa sera dopo che i giocatori sono stati rassicurati sulle condizioni di Christian che sta bene. La partita riprende alle 20.30». Così sul suo profilo twitter la federcalcio danese


© RIPRODUZIONE RISERVATA