Boscacci-Eydallin
Trionfo alla Pierra Menta

Scialpinismo. Il “Tour de France” delle nevi agli azzurri. Nell’ultima tappa amministrano il vantaggio accumulato. Scarinzi-Canovi, successo firmato Albosaggia negli U18

Boscacci-Eydallin Trionfo alla Pierra Menta
Da sinistra Michele Boscacci e Matteo Eydallin: i padroni della Pierra Menta

Pierra Menta day four, Michele Boscacci & Matteo Eydallin si aggiudicano per l’ennesima volta il Tour de France dello scialpinismo.

Se per il valtellinese di Albosaggia quello in terra transalpina è il terzo sigillo, per il piemontese di Sauze è il quinto. Ciò lo porta nella hall of fame di questa gara a raggiungere un mito del calibro di Adriano Greco e lo consacra il più vincente ad Arêches degli ultimi anni. Una leggenda vivente come Fabio Meraldi, infatti, di successi alla Pierra, ne vanta ben 10.

«Sono davvero felice – ha ammesso al traguardo Michele Boscacci – La Pierra è mito, tradizione e leggenda. Oggi passare al Col de la Forclaz tra due ali di folla, ha emozionato me e penso tutti i concorrenti. Vedere così tanta gente in quota a tifarci è qualcosa di speciale, quasi impensabile. Sono davvero soddisfatto».

Tutti i dettagli e altre foto, nell’ampio servizio su “La Provincia di Sondrio” in edicola domenica 13 marzo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA