Sabato 01 Marzo 2014

Bm, che tegola in classifica

Penalizzazione di tre punti

Per la Bm è arrivata una pesante penalizzazione

Torna a diventare pericolante la posizione in classifica per la Bm Italia. La società sondriese infatti è stata penalizzati di tre punti, e scende a quota 15, solo tre lunghezze sopra la zona playout, per la vicenda del ritardato pagamento della prima rata dei premi Nas.

Nel girone sono interessate anche le due comasche Pallacanestro Como e Le Bocce Erba, che si sono viste sottrarre quattro punti. La vicenda risale allo scorso autunno. I premi Nas (nuovi atleti svincolati) sono quote a importo fisso che ogni società iscritta alla Fip deve versare per gli atleti tesserati che compiono il ventunesimo anno di età e sono quindi soggetto alla disciplina dello svincolo (indipendentemente da cittadinanza e provenienza).

La scadenza del pagamento era slittata prima dal 28 ottobre all’11 novembre e poi al 23 novembre. Il mancato o ritardato pagamento comportava, inizialmente, l’esclusione dalla partecipazione al campionato di competenza. In seguito la sanzione è stata tramutata in penalizzazione. Ora invece il giudice sportivo ha omologato i il provvedimento emesso lo scorso novembre, facendolo diventare operante.

© riproduzione riservata