Beffa allo scadere firmata Rovato per le Ladies Team
Natalia Piuselli ha sfondato il tetto dei mille punti in Coppa Italia

Beffa allo scadere firmata Rovato per le Ladies Team

Dopo tre partite a ritmo intenso e con scontri durissimi, il Ladies Team si è visto sfuggire la vittoria proprio allo scadere, allorché il Rovato sul risultato di 28-28 riusciva ad approfittare di un’indecisione della difesa sondalina per aggiudicarsi il torneo.

La quarta giornata di Coppa Italia è andata in scena sul campo di Rovato. Il team valtellinese, visto il forfait del Voghera, primo avversario di giornata, ha dovuto affrontare nella prima gara l’Asr Milano. Il risultato finale (54-7) sembra indicare che si sia trattato di una partita a senso unico, invece è stato un match giocato a muso duro da entrambe le squadre. Le sondaline erano brave a sfruttare la velocità di Piuselli e Sbrizzai, ma hanno dovuto ingaggiare una vera e propria battaglia con le irriducibili milanesi. La seconda gara vedeva di fronte Sondalo e Cus Pavia. La formazione capitanata da Manzolini partiva un po’ distratta e subiva in apertura due mete delle pavesi. Poi il Ladies Team riprendeva in mano le redini dell’incontro e infilava una sequenza di sei mete che, alla fine, mettevano al sicuro il risultato (49-17).

L’ultima gara era praticamente una finale perché anche il Rovato nel frattempo aveva già sconfitto Asr Milano e Cus Pavia. Sondaline subito a bersaglio con Piuselli, ma le padrone di casa ribaltano con due mete. Dopo una serie di scontri molto duri , la veterana Barbara Pola in meta con un’azione di potenza allo scadere del primo tempo, riportando il punteggio in parità. Nella ripresa un testa a testa entusiasmante, fino al nuovo pareggio del Sondalo che con questo risultato si sarebbe aggiudicato il torneo per differenza mete. Le bresciane tentavano un ultimo attacco al largo ma Sbrizzai e Della Vedova le respingono in touche, a meno di cinque metri dalla linea. Rimessa laterale per le valtellinesi. Un incredibile malinteso e la palla va al Rovato: meta e vittoria.

«Il pareggio sarebbe stato il risultato più giusto, però bisogna dare merito al l Rovato di averci creduto fino in fondo» il commento unanime a fine gara. Alla fine grandi feste per Natalie Piuselli che con i 69 punti segnati a Rovato ha sfondato il muro dei 1.000 in Coppa Italia.

Rugby Sondalo: Della Vedova, Galli, Gobbi Frattini, Manzolini, Pini, Piuselli, Pola, Prevostini, Sbrizzai. Allenatori: Davide Pozzi, Ivan Dal Pozzo.


© RIPRODUZIONE RISERVATA