Sabato 21 Giugno 2014

Basket, Cantù sale a Teglio

A settembre c’è il raduno

La Valtellina, per il basket, è terra di ritiri. Quest’anno sono attesi Armani Milano (Bormio), Pallacanestro Varese (Chiavenna), Pallacanestro Cantù (Teglio) e Virtus Roma (Morbegno).

È davvero sorprendente che Teglio si sia attrezzata così velocemente per arrivare a ospitare una delle società più importanti della pallacanestro italiana. Fattore determinante, di questo salto di qualità, è stato rappresentato dalla realizzazione del bellissimo palazzetto, inaugurato lo scorso aprile. Fino a dieci anni fa, il basket era sconosciuto da questi parti e il paese disponeva solo di una piccola palestra non regolamentare.

Se aggiungiamo l’adeguatezza della sistemazione alberghiera e la collocazione di mezza montagna, ecco spiegato come, nel giro di appena qualche mese, Teglio sia riuscito già a entrare – come ha evidenziato Diego Pini – nel giro del Valtellina Basket Circuit, che ad agosto celebrerà la 32a edizione. Nella mattinata di ieri, all’Hotel Combolo, si è svolta la conferenza stampa di presentazione del ritiro canturino dal 3 al 7 settembre.

«Siamo orgogliosi di essere arrivati fin qui – ha affermato il sindaco Elio Moretti –. Dialogando con esperti come Diego Pini, ma anche Giuliano Mevio e Giovanni Lavizzari, siamo riusciti a condurre a termine un’operazione che, avviata dai precedenti amministratori, non solo andrà a beneficio del paese, ma che apre interessanti prospettive anche sotto il profilo del turismo».

Un’operazione, va specificato, che ha permesso di trasformare, con intelligenza, la vecchia palestra in uno splendido palazzetto.

© riproduzione riservata