Bagioli conquista il pass per i Mondiali

Ciclismo. Il professionista di Lanzada autore di una grande prova in Canada: terzo posto al Gp di Montréal. Vittoria di Pogacar davanti a Van Aert e al nostro atleta. Il ct Bennati lo premia convocandolo per l’Australia

Bagioli conquista il pass per i Mondiali
Andrea Bagioli in primo piano, sul pavé dell’ultimo Tour de France

Andrea Bagioli convocato per il Mondiale di ciclismo in Australia. La gamba c’è. L’intenzione di far bene anche. In questa situazione lecito davvero aspettarsi di tutto.

Intanto, il Gp Montréal, seconda delle gare canadesi nel calendario world tour, ha regalato un finale di lusso anche ai colori italiani con lo sloveno Tadej Pogacar uscito vincitore, ad anticipare di poco Wout Van Aert e il nostro Andrea Bagioli.

Il ventitreenne di Lanzada che già si era fatto notare venerdì scorso a Québec chiudendo nel gruppo dei migliori lanciati all’inseguimento del francese Benoit Consnefroy, si è presentato sul traguardo di Montréal dopo 221 chilometri accanto a due dei grandi favoriti del Mondiale in linea per i professionisti che si correrà tra meno di due settimane a Wollongang nell’Australia del Sud.

© RIPRODUZIONE RISERVATA