Aprica, record d’ascesa  Il via sabato alle 10
Una fase d’allenamento di Luca Manfredi Negri, qui impegnato in salita

Aprica, record d’ascesa

Il via sabato alle 10

Corsa in montagna. Le previsioni meteo sono favorevoli ma ci sarà un altro primato da battere (16.054 metri)

Ci risiamo, e questa volta per la felicità del diretto interessato e quella di tutti gli appassionati, grandi affamati di sport, dovrebbe essere quella buona.

Per la “24 ore up & down Aprica”, le previsioni meteo sono incoraggianti. Luca Manfredi Negri è prontissimo, la stazione di Aprica pure. Tutto è pronto per il tentativo di record mondiale in programma lo scorso fine settimana e posticipato a questo sabato.

Nel frattempo c’è un nuovo primato da battere. Il can can mediatico ha infatti spinto altri atleti a ingaggiarsi in questa sfida. Attualmente la nuova migliore performance di salita e discesa in 24 ore è stata siglata alcuni giorni fa dal finlandese Juha Jumisko che ha alzato l’asticella sino a 16.054 metri di dislivello positivo. Un risultato di tutto prestigio.Nel giro di pochissimo tempo, il vecchio record di 15.467 metri è stato dunque polverizzato.

Tutti i dettagli nell’ampio servizio su “La Provincia di Sondrio” in edicola venerdì 12 giugno.


© RIPRODUZIONE RISERVATA