Andrea Bagioli terzo,   scossa alla Vuelta
Andrea Bagioli in terza posizione nella sesta tappa della Vuelta di Spagna

Andrea Bagioli terzo,

scossa alla Vuelta

Ciclismo. Il lanzadese preceduto solo da Cort Nielsen e Roglic e nella tappa Requena-Alto de la Montaña de Cullera. La sesta frazione della corsa spagnola ha acceso i riflettori sul giovane professionista recuperato dopo l’infortunio

Andrea Bagioli, il ventiduenne di Lanzada, lo aveva promesso, e questo giovedì è arrivato vicinissimo all’obiettivo di vincere la sua prima tappa in un grande giro.

La sesta tappa della Vuelta prevedeva una frazione nervosa senza asperità fino agli ultimi due chilometri, dove nelle previsioni si doveva scatenare una gran battaglia sui durissimi 1900 metri finali con pendenze a sfiorare il 20 per cento che conducevano al traguardo posto all’Alto de la Montana de Cullera.

Battaglia doveva essere e battaglia è stata con il 28enne Magnus Cort Nielsen, passistone danese del Team EF-Nippo, che ha inanellato la sua quarta perla in carriera alla Vuelta e il terzo successo stagionale. Secondo Roglic, ora maglia da leader nella generale, e terzo il nostro Andrea.

Tutti i dettagli e altre foto, nell’ampio servizio su “La Provincia di Sondrio” in edicola venerdì 20 agosto.


© RIPRODUZIONE RISERVATA