«Amo queste montagne,   pazza per la Mtb»
La grosina Letizia Motalli al traguardo in uno dei suoi tanti exploit

«Amo queste montagne,

pazza per la Mtb»

Ciclismo. Letizia Motalli è partita da Grosio per conquistare il pianeta della mountain bike e ci sta riuscendo. Sta per compiere 19 anni, fa collezione di titoli italiani ed è al suo primo anno da Under 23 con la Ktm Protek di Monticello

Il prossimo 24 maggio compirà 19 anni. Un compleanno diverso dal solito per la biker e ciclocrossista Letizia Motalli, di Grossi,o nata a Sondalo, indubbiamente una delle biker tra le più forti in Italia. Letizia era pronta, in questo 2020, a gettarsi nella mischia (primo anno Under 23) e giocare le sue carte in ogni contesto agonistico.

Letizia Motalli ha corso con l’Us Grosio, Melavì Tirano Bike e Alpine Bike Sondrio per arrivare alla corte del sodalizio di Monticello Brianza, la Ktm Protek Dama. «Mi trovo molto bene nel team brianzolo. E’ come una famiglia. Praticare la Mtb per me significa conciliare la mia passione per il ciclismo con il mio amore per il territorio. E nonostante io lo abbia cominciato solamente per questo proposito, dopo qualche anno che lo pratico é riuscito comunque a diventare una passione, perché una gara tira l’altra».

Tutti i dettagli e altre foto nell’ampio servizio su “La Provincia di Sondrio” e “La Provincia di Lecco” in edicola lunedì 20 aprile.


© RIPRODUZIONE RISERVATA