Alla Gut anche il gigante  Solo una manche per Elena
Elena in azione durante la prima manche dello slalom gigante, ieri ai Mondiali di Cortina

Alla Gut anche il gigante

Solo una manche per Elena

Sci alpino. La svizzera batte la Shiffrin per 2 centesimi. L'austriaca Liensberger sale sul terzo gradino del podio. Curtoni junior ai saluti dopo il 32° posto nella frazione

Il gigante, penultima gara del programma femminile dei Mondiali di Cortina, vede i festeggiamenti in casa di Svizzera, Stati Uniti e Austria, mentre una cocente delusione si registra nel clan azzurro, praticamente fuori dalla lotta per le medaglie già nella prima manche.

Gara da dimenticare anche per Elena Curtoni, che pure, fin qui, aveva offerto buone prove anche in questa disciplina. La valtellinese, a circa metà gara, incappava in un errore di traiettoria che ne rallentava vistosamente la velocità e chiudeva la frazione in trentaduesima posizione, il suo peggior piazzamento stagionale in gigante.

La Shiffrin si presentava al penultimo intermedio con uno svantaggio di 14/100 sulla Gut, ne rosicchiava sette all’ultimo, ma doveva inchinarsi per due soli centesimi alla campionessa elvetica, la quale confermava l’oro del supergigante, cui va aggiunto il bronzo della discesa. Terza Katharina Liensberger (Austria) +0.09.

Tutti i dettagli e altre foto, nell’ampio servizio su “La Provincia di Sondrio” in edicola venerdì 19 febbraio.


© RIPRODUZIONE RISERVATA