Mercoledì 23 Aprile 2014

Al Sondrio basta il pareggio

Ma l’obiettivo sono i tre punti

Valerio Brandi torna a centrocampo dopo le ultime prove da terzino

Basterà un pareggio questo pomeriggio nello scontro diretto contro la Galbiatese- si gioca al Barro alle 17,30- al Sondrio per essere sicuro di finire al secondo posto il campionato di Eccellenza.

La formazione del capoluogo ha 10 punti di vantaggio sui padroni di casa e uscendo indenne dalla trasferta sarebbe matematicamente al riparo dal ritorno degli avversari perché mancano tre giornate alla fine del campionato. Ma l’obiettivo del Sondrio non è la seconda piazza, bensì difendere il primato che ha in coabitazione col Ciserano.

Anche l’altra capolista sarà impegnata questa sera alle 20,30 in casa del Fanfulla e quindi scenderà in campo sapendo il risultato del Sondrio. Vincere a Galbiate avrebbe anche il potere di mandare in campo il Ciserano teso, costretto ad ottenere l’intera posta a Lodi.

La difficoltà degli impegni odierni di Sondrio e Ciserano si equivale. La Galbiatese si gioca tute le chance di prendere parte ai playoff, ma anche il Fanfulla, che potrebbe puntare ai playoff, è un osso duro e ne sa qualcosa il Sondrio che le ha buscate sul campo lodigiano.

Il Sondrio ha riconquistato la vetta, vincendo il recupero di sabato contro la Trevigliese, e l’entusiasmo sembra maggiore delle forze fisiche.

© riproduzione riservata