«A Legnano con l’obiettivo dei playoff»
Francesco Finamore in azione con la Caratese

«A Legnano con l’obiettivo dei playoff»

Calcio serie D - Finamore: «Siamo partiti puntando alla salvezza e ora possiamo pensare di fare molto di più»

Guardando la classifica del girone B del campionato di serie D, quella di domani tra Legnano e Sondrio è una sfida dal forte sapore di playoff: i “lilla”, infatti, sono secondi con 47 punti, mentre i biancazzurri valtellinesi occupano la quinta posizione a quota 40.

Se, però, proprio per il Legnano i playoff sarebbero quasi un fallimento, visto l’obiettivo di vincere il campionato e conquistare la promozione diretta in serie D, per mister Omar Nordi e i suoi ragazzi partecipare alla post-season sarebbe un piacevole sfizio e un ulteriore coronamento di una stagione già di per sé eccezionale: «Chi se lo aspettava a inizio campionato di essere così in alto in classifica a questo punto della stagione? - si chiede, quasi stupito, il giovane portiere Francesco Finamore - Abbiamo sempre detto che il nostro obiettivo è la salvezza e ora, da questo punto di vista, siamo un po’ più tranquilli. Però, quando arrivi a 40 punti e vinci gli scontri importanti, come abbiamo fatto noi contro il Brusaporto, puoi pensare anche ad altro: i playoff sono un’idea che ci stuzzica, ma non certo un’ossessione».

Domani, dunque, la pressione sarà tutta sui padroni di casa del Legnano, tra l’altro reduci da due sconfitte consecutive che li hanno fatti scivolare a -4 dalla capolista Pro Sesto dopo essere riusciti a operare l’aggancio alla vetta qualche settimana fa, mentre il Sondrio potrà scendere in campo con maggiore tranquillità e godersi la sfida contro un avversario prestigioso e di grande valore.


© RIPRODUZIONE RISERVATA