Mercoledì 22 Aprile 2009

Olanda, il mulino
diventa un albergo

Un mulino trasformato in bed&breakfast, un ex carcere diventato albergo, l’ex dogana ora hotel. Sono sono alcune delle più singolari strutture recettive che si possono incontrare in Olanda. Ecco alcuni esempi


Un Bed&Breakfast all’interno di un mulino in funzione
Nostro Mulino è il nome di un vecchio mulino convertito a bed&breakfast situato a Eindhoven, a 15 minuti di distanza dall’aeroporto. Si tratta dell’unico mulino olandese funzionante in cui si può pernottare. La proprietaria, Elvira Heijman, è una ragazza di origine italiana dal cognome olandese, da qui il nome italiano della struttura. Questo speciale e intimo bed&breakfast è disposto su cinque piani. Al piano terra, il bagno con una lussuosa vasca per due persone, sauna, phon e servizi igienici. Al primo: camera matrimoniale con il letto a baldacchino, tv, sedie d’epoca barocca e il tavolo per la colazione. Al secondo piano il salotto (con ulteriore possibilità di pernottamento) con minibar e Playstation. Dal terzo al quinto piano la stanza che permette di osservare i meccanismi del mulino.
 
www.bedandbreakfast.nl quindi cliccare sulla città di Eindhoven Indirizzo: Boschdijk 1006 Eindhoven, Noord-Brabant, tel.: 0031 06 51451989, Prezzo a partire da: 265 euro a notte (colazione inclusa)

Albergo in un ex carcere e Ristorante di un Grand Chef Relais & Chateaux
C’è voluto un certo coraggio ed una grande audacia per trasformare un’antica prigione risalente al 1719 in un hotel di prestigio. I proprietari, Thérèse e Jonnie Boer sono riusciti a realizzare il loro sogno, quello di aprire un albergo nel bellissimo edificio, ex sede del carcere femminile Spinhuis della cittadina anseatica di Zwolle. In questo albergo ogni stanza (9 camere e 10 suite) è una antica cella assolutamente di design e molto sofisticata. Si può scegliere tra vari tipi di stanze: Dalla Royal Room alla Junior Suite, dalle Spinhuissuite alla Librije Suite, i prezzi di queste stanze vanna da 295 € ad un massimo di 695€ (Librije Suite). A 5 minuti a piedi, la coppia promette una “evasione culinaria” fuori dal comune nel suo famosissimo ristorante “De Librije”. Questo antico convento del 16°secolo è sorprendente e pieno di armonia come l’albergo. La cucina, eseguita con rara destrezza, esalta i sapori e propone una carta con ricette molto originali: gazpacho di ciliegie, astice blu con frittatina di rognoni di vitello, patatine allo zenzero e gelato alla barbabietola. La cucina è in mano al Grand Chef Realis & Chateaux Jonnie Boer.

Librije’s Hotel, Spinhuisplein 1, 8011 ZZ Zwolle, tel. 0031-38-8530000, www.librijeshotel.nl

Hotel Pincoffs nell’ex dogana di Rotterdam
A Rotterdam nell’antico edificio della dogana, risalente al 1879, si trova il nuovo “Suitehotel Pincoffs”, nella zona Kop van Zuid di fronte al famoso ponte Erasmus. Esempio di design classico in una città dall’architettura moderna. Il nome dell’hotel Pincoffs, deriva dal cognome di un uomo d’affari, Lodewijk Pincoffs, che, dopo aver fatto molti affari, emigrò in America lasciando uno scoperto di 8 milioni di fiorini olandesi. La scelta è ricaduta su questo nome proprio perché Pincoffs fu figura storica strettamente legata all’edificio della dogana di Rotterdam. L’hotel dispone di camere e suites eleganti e ben decorate che ancora mantengono intatto il suo fascino storico. Con vista sul porto, le camere sono state arredate in modo lussuoso, seguendo uno stile raffinato ma essenziale. Colori tenui, soffitti altissimi e scure travi a vista, stucchi e altri dettagli storici rendono la permanenza in questo hotel un percorso alla ricerca dell’essenzialità. Stanze dalle pareti rosa sono a disposizione degli sposi novelli. Il bar dell’hotel risiede nel nostalgico salone clericale, con magnifiche colonne in ferro e mobili antichi ed è luogo d’incontro molto amato dalla gente del posto. Sul blog (http://pincoffs.web-log.nl/mijn_weblog/) le foto dei lavori dell’edificio prima che diventasse un hotel. I prezzi sono a partire da 125 euro a 280 euro a persona (colazione esclusa)

Hotel Pincoffs Stieltjessstraat 34, Entrepothaven- Kop van Zuid Rotterdam,tel.0031-10-2974500, www.hotelpincoffs.com coff


Yotel, dormire all’interno dell’aeroporto Schiphol
Tutto ciò che vi aspettereste da un hotel di lusso in un piccolo spazio. Dal 2008 Schipol non rappresenta più solo il crocevia per i viaggiatori di breve o lunghe distanze, ma anche un luogo in cui potere riposare e rilassarsi. Yotel, hotel dal design innovativo, si compone di 56 stanze ed è il terzo europeo e al mondo dopo gli Yotel aperti negli aeroporti di Gatwick e Heathrow. Le stanze-cabine misurano 7mq e sono arredate lussuosamente in stile moderno e caratterizzate da un’atmosfera rilassante, creata da particolari illuminazioni. Le cabine dispongono di un bagno personale (servizi igienici e box doccia) e sono dotate di televisione a schermo piatto davanti al letto, connessione internet wi-fi e servizio in camera 24 ore su 24. La stanza Premium è dotata di un letto matrimoniale, la Standard dispone di un letto singolo ma abbastanza grande anche per due persone e infine la stanza Twin dotata di due letti a castello, inoltre indicata per le persone portatrici di handicap per via del maggiore spazio della camera. I prezzi vanno da 35 a 60 euro. E’ richiesta una permanenza minima di 4 ore.

Per maggiori informazioni www.yotel.com

e.roncalli

© riproduzione riservata

Tags