Mercoledì 22 Aprile 2009

Bagni di zolfo e terme
al Bad Moos di Sesto

Non una semplice SPA, ma un vero e proprio Centro di salute e benessere termale. Lo Sport & Kurhotel Bad Moos di Sesto è l’unico in tutto l’Alto Adige ad aver ottenuto dalla Provincia di Bolzano l’attestazione di stabilimento per le cure termali e fisiche. Una certificazione rilasciata per l’utilizzo nei trattamenti di un’acqua con proprietà ritenute curative, che sgorga spontanea da una fonte sulfurea che si trova a 1.950 metri d’altezza, sulla Croda Rossa. Allo Sport & Kurhotel Bad Moos la parola d’ordine quindi non è più solo rigenerarsi e riposarsi, ma soprattutto curarsi con le proprietà terapeutiche delle terme.

Fino al 19 aprile 2009 pacchetti Short Stay dedicati a single e coppie, che vogliono regalarsi un lungo week end di pausa per prendersi cura di se con i trattamenti delle terme Bad Moos. Lo Sport & Kurhotel Bad Moos accoglie i suoi ospiti in un’atmosfera accogliente, tra il calore del legno e delle stuben. Punta di diamante dell’hotel la SPA, 2.000 metri quadri di benessere con tre aree wellness: Bad Moos Aqua (area relax, piscina coperta, piscina per bambini, whirlpool esterno), Bad Moos Saunarium (sauna finlandese 90°, biosauna 60°, bagno turco, sirio whirlpool, cabina a infrarossi, grotta relax sulfurea, percorso Kneipp sulfurea), Bad Moos Cardio & Isotonic (palestra, sala ginnastica, stretching & Pilates, ginnastica posturale). I poteri curativi dello zolfo - Bad Moos, Bagni di Moso, è nato come centro curativo dopo la scoperta della fonte sulfurea avvenuta nel 1765. Oggi gli ospiti dello Sport & Kurhotel Bad Moos possono ricorrere ai benefici di quest’antica fonte grazie a una serie di trattamenti studiati per utilizzare al meglio le proprietà dello zolfo.

Conosciuto come “minerale della bellezza” lo zolfo cura reumatismi e malattie delle vie respiratorie, disturbi digestivi, allergie, problemi della pelle, rinforza unghie e capelli e aiuta a regolare il metabolismo. All’interno della SPA la preziosa acqua della fonte sulfurea sgorga di continuo e gli ospiti possono attingervi in ogni momento per poi addentrasi alla scoperta dei diversi trattamenti. Come avveniva 240 anni fa, alle terme Bad Moos, l’acqua sulfurea viene utilizzata nei tradizionali bagni in vasche di pietra (30,00 euro) o nelle tinozze di legno (45,00 euro). Ci si può lasciar tentare anche da un bagno di zolfo arricchito di oli essenziali: rilassante ai sali del Mar Morto oppure alla lavanda, nutriente al latte e miele, al timo per rinforzare le difese immunitarie oppure disintossicante al ginepro (da soli nella vasca di pietra 33,00 euro, in due in tinozza 50,00 euro). Per ricevere i benefici dello zolfo a livello respiratorio c’è la GrottaBagno Turco Sulfurea, ideale per l’aerosol terapia (1 persona 30,00 euro, 2 persone 48,00 euro, 3 persone 55,00 euro, 4 persone 65,00 euro), mentre massaggi speciali con rotoli di zolfo aiutano a distendere muscoli e articolazioni (36,00 euro per la schiena, 58,00 euro tutto il corpo).

Senso, il pacchetto per gli innamorati - Per chi cerca intimità, fino al 19 aprile 2009, il Bad Moos invita a lasciarsi andare con Senso, il pacchetto per gli innamorati. L’offerta, di 4 (domenica-giovedì, lunedì-venerdì) o 3 pernottamenti, comprende: una romantica cena a lume di candela nella stube tirolese, una passeggiata in slitta trainata da cavalli nella splendida Val Fiscalina, due massaggi rinfrescanti all’olio di jojoba ed estratti al limone, un Vulcania-peeling corpo per due, un bagno curativo nella Rustically Balneo Suite, due massaggi aroma-pure harmony, una seduta nella Grotta bagno turco sulfurea con inalazione per due, un trattamento depurante per viso, décolleté e mani, un trattamento per il viso For Men, una bottiglia di prosecco in camera, due confezioni “Tisana energie & vitalità BIO”. Il costo del soggiorno, con trattamento mezza pensione in camera matrimoniale standard “Cima Uno”, parte da 630,00 euro a persona.

Info: Sport & Kurhotel Bad Moos****, tel. 0474.713100 www.badmoos.it

e.roncalli

© riproduzione riservata

Tags