Mercoledì 06 Gennaio 2010

Malindi, mare e safari
Un bel Passatempo

Il feeling tra il Kenya ed il turista bergamasco è ormai assodato. Sono migliaia coloro che hanno trascorso un periodo più o meno lungo in quella affascinante terra d'Africa. "Il Kenya è sempre stato di moda tra i viaggiatori veri, che vogliono una esperienza davvero interessante - dice Giovanni Medaglia, amministratore delegato di Passatempo Tour Operator di Bergamo – E’ un Paese tranquillo, molto amico dell'Italia, bellissimo e ospitale, come ben sanno i tanti che in questi anni hanno trovato grande beneficio da una vacanza in questa terra dal clima meraviglioso. Mentre da noi piove e c'è la nebbia, laggiù il sole splende sempre e le nuvole sono inesistenti. Così come è indimenticabile l'esperienza del safari".

Gianfranco Vitali, 69 anni, imprenditore bergamasco, uno dei soci della Passatempo, è stato tra i primi, 40 anni fa, a scoprire il fascino di Malindi, sulla costa keniota dell'Oceano Indiano, e a realizzarvi due villaggi turistici, i primi costruiti sulla spiaggia di Silversand, luogo ideale per una vacanza fatta di sole e di mare. Malindi è anche uno strategico punto di partenza per chi desidera apprezzare l'ambiente naturale africano, generoso e suggestivo. Si noleggiano barche per la pesca d'altura, si può visitare il Parco marino nazionale, a nemmeno due chilometri da Malindi. Occasione per un suggestivo percorso nella savana sono poi le escursioni all'Isola di Robinson e alla spiaggia dorata di Che Sale.

L'esperienza più affascinante rimane il safari nei grandi parchi del Kenya o della vicina Tanzania. Nella brochure di Passatempo sono presentati alcuni selezionati hotel di Malindi e della zona più vicina a Mombasa, oltre ad alcuni altri hotel sulle isole di Zanzibar e di Mafìa. Grande due volte l'Italia, con l'equatore che l'attraversa e quindi ne influenza il clima, il Kenya dà subito la netta sensazione che è facile prendere il cosiddetto "mal d'Africa", quel sottile innamoramento che, una volta rientrati in Italia, lascia in molti il grande desiderio di tornare. Il colore della terra, che passa dal marrone al rosso ocra, dall'arancione al grigio, i colori della lussureggiante vegetazione, gli immensi parchi naturali ed il cielo azzurro a far da cornice, sono flash di un film che è difficile dimenticare.

Certo, è affascinante vedere in tv i documentari sul Kenya, con branchi di gazzelle, giraffe, zebre, antilopi, leoni, elefanti, ma vederli dal vero è un'altra cosa. C'è da rimanere all'erta con tutti i sensi, per percepire odori, colori, rumori, sensazioni bellissime. Immagazzinati questi imput, serviranno, tornati in Italia, per rivivere immagini ed emozioni che presto convinceranno a tornare in Kenya, come appunto fanno molti turisti innamorati di questa terra.

Per ulteriori informazioni e ricevere il catalogo Kenya: Passatempo srl Tour Operator, via Carducci 13/C, 24127 Bergamo. Telefono 035-403530, 035-403531, fax 035-403534, info@passatempo.it, www.passatempo.it .

e.roncalli

© riproduzione riservata

Tags