Mercoledì 06 Gennaio 2010

Utrecht, cuore medievale
nell'Olanda che non ti aspetti

Nel cuore del paese, a soli 26 minuti di treno da Amsterdam, Utrecht è una delle città più antiche e belle d'Olanda. È caratterizzata da un’atmosfera straordinaria, vivace, creativa e grazie alle sue piccole dimensioni quasi intima. Utrecht, con i suoi 300.000 abitanti, ha la più alta concentrazione di tesori culturali. È luogo ideale per lo shopping, paradiso culinario ed ospita la più grande e famosa università olandese. E’ la città natale di Gerrit Rietveld , Dick Bruna ideatore del coniglietto Miffy

Storia di Utrecht
Nel 47 d.C. circa, sul luogo dove oggi si trova la piazza del Duomo, i Romani costruirono un castellum, a indicare il confine settentrionale dell’Impero Romano. Questo fu l’inizio della città. Ora il centro urbano, prevalentemente medievale, viene dominato dalla più alta torre olandese, la torre del Duomo, che forma il cuore della città dove, a pochi passi di distanza, si trovano caratteristici negozietti, interessanti musei , otto chiese medievali e le particolari terrazze dei locali lungo i canali. Molto spesso si tengono in città particolari eventi teatrali o musicali. Con i suoi numerosi e ottimi ristoranti, dal menu vario, la città offre un’esperienza interessante anche a livello culinario. Utrecht offre così tante cose che avrete bisogno di più di un giorno e una notte per ammirare tutti i suoi tesori. La città dispone di varei tipologie di alloggio, da begli alberghi a cinque stelle a confortevoli B&B.

Consigli:
- Piazza del Duomo – il centro della città. Qui trovate l’ufficio turistico VVV, la torre del Duomo alta 112 metri che potete salire (465 scalini, una sfida), l’impressionante cattedrale, la piazza con i contorni del pezzo centrale della chiesa, spazzato via da un uragano, e il silenzioso cortile vicino alla chiesa.
- Girovagare fra i canali medievali. Quattro chilometri di magazzini e cantine lungo i canali formano un singolare complesso portuale medievale, unico al mondo. Scendete le scale verso i canali Oude e Nieuwegracht e scoprite il mondo meraviglioso sull’acqua: una seconda città, dai vicoli stretti, piccoli negozi e ristoranti, nascosti nei magazzini e nelle taverne, e le terrazze accoglienti situate sull'acqua.
- Utrecht è più bella se vista dall’acqua. Non perdetevi un giro in battello per avere una bellissima impressione della città. Esiste anche la possibilità di noleggiare canoe e pedalò e percorrere i canali.
- Il Centraal Museum con la casa di Dick Bruna e la casa Rietveld Schröder (patrimonio UNESCO).
- Museo Nazionale dal Carillon all'Organetto di Barberia - il museo più allegro d'Olanda! Da pianoforti fantasma a giganteschi organi danzanti.
- Museo Convento di S. Caterina – per conoscere il presente e il passato del Cristianesimo in Olanda

Come raggiungere Utrecht
In auto: Utrecht si trova lungo la A2, 40 km a sud-est di Amsterdam, 125 km da Anversa e 175 km da Bruxelles.
In treno: la stazione centrale di Utrecht è un importante nodo ferroviario europeo. Vi arrivano ogni giorno treni internazionali da tutta Europa: www.nshighspeed.nl
In aereo: dall’aeroporto Schiphol di Amsterdam partono frequentemente treni diretti per Utrecht (durata del viaggio: 30 minuti).

e.roncalli

© riproduzione riservata

Tags