Val Gerola, precipita nel canalone: la prognosi è riservata
I soccorritori in azione

Val Gerola, precipita nel canalone: la prognosi è riservata

Ramponi ai piedi stava effettuando un’escursione alpinistica a 1800 metri circa sulle Alpi Orobie, in località Valle della Pietra.

Ramponi ai piedi stava effettuando un’escursione alpinistica a 1800 metri circa sulle Alpi Orobie, in località Valle della Pietra, nel territorio di Gerola Alta, quando giovedì è precipitato in un canale ghiacciato e stretto per 300 metri. È stato lui stesso a chiamare i soccorsi e le operazioni, vista la difficoltà dell’intervento e le condizioni del fondo, un misto di neve e ghiaccio, si sono prolungate per diverse ore. Ora è ricoverato in gravi condizioni un escursionista di 61 anni di Merone (Como), trasportato con l’elicottero all’ospedale di Bergamo al termine del difficoltoso recupero conclusosi nella serata di giovedì da parte del Sagf della guardia di finanza con uomini del soccorso alpino della VII delegazione di Valtellina e Valchiavenna e il supporto dei vigili del fuoco del distaccamento di Morbegno.

L’uomo era in ipotermia. La prognosi è al momento riservata in conseguenza delle importanti lesioni riportate nella caduta, dovuta a una disattenzione o alla perdita dell’orientamento che gli ha fatto mettere un piede in fallo sul sentiero che stava percorrendo.


© RIPRODUZIONE RISERVATA