Tirano, ubriaco cerca d’investire carabiniere

Tirano, ubriaco cerca d’investire carabiniere

Solo la prontezza di riflessi del militare ha evitato il peggio

TIRANO

Per evitare i controlli dei carabinieri ha cercato di investire uno dei militari. Poco dopo l’uomo è stato arrestato. È successo nella notte tra sabato e domenica. Intorno alle 2 del mattino i militari stavano effettuando un posto di controllo lungo il rettilineo di via della Repubblica, quando, da Tirano in direzione Sernio, hanno visto arrivare una Renault Kangoo a tutta velocità.

Immediatamente gli uomini dell’Arma, che indossavano i “kit ad alta visibilità” in una zona comunque ben servita dall’illuminazione pubblica, hanno intimato l’alt, ma l’auto, invece di rallentare e accostare, ha letteralmente “puntato” uno dei due carabinieri, accelerando come per volerlo investire. Solo la prontezza di riflessi del militare, che si è spostato con un salto all’indietro, ha evitato la tragedia. Il conducente a quel punto ha perso il controllo del veicolo che ha finito la corsa prima contro un palo della segnaletica verticale e infine contro alcune barriere spartitraffico.


© RIPRODUZIONE RISERVATA