Mercoledì 22 Aprile 2009

Stabilimento Pezzini:
trasloco entro un anno

Storico trasloco per il mobilificio Pezzini di Morbegno. Entro un anno uffici, stabilimento di produzione e show room si trasferiranno nel vicino lotto dell’area industriale compreso fra l’attuale sede e quella della società di costruzioni Castelli. Uno dei pochi terreni rimasti liberi in questi anni e direttamente affacciato sulla statale 38.
«Ci auguriamo di dare il via al cantiere il più presto possibile - riferisce Sandro Nava, amministratore delegato della Pezzini Spa - il nuovo stabilimento si svilupperà su una superficie complessiva di circa 9 mila metri quadri compresa la falegnameria, il salone espositivo e gli uffici del personale. E’ un bel progetto, funzionale e moderno, che è stato ideato e realizzato da un pool di professionisti di Milano».
Il controllo della Pezzini Spa da qualche anno appartiene al gruppo societario cui fa capo l’imprenditore valtellinese Oriano Mostacchi che, rilevando la storica azienda morbegnese, non aveva acquisito anche l’immobile che occupa con un regolare contratto di affitto. Le trattative tra la famiglia Pezzini e i nuovi gestori per l’acquisizione dei “muri” non è andata a buon fine, tant’è che fra le parti sono state avviate anche alcuni azioni legali. Da qui la decisione del trasferimento.
«L’idea è di partire il prima possibile con i lavori - ancora Nava - siamo riusciti fino ad ora a resistere alla crisi, ma è chiaro che gli sforzi per mantenere una grossa azienda come la nostra sul mercato sono molti, servono investimenti in tecnologia e innovazione, nella promozione dei prodotti, augurandoci che questo periodo così difficile passi in fretta».

l.begalli

© riproduzione riservata