Morti, ecco i dati reali  In aprile a Sondrio +119%
Ingresso della casa di riposo di Morbegno (Foto by Gianatti)

Morti, ecco i dati reali

In aprile a Sondrio +119%

Il confronto in 60 Comuni su 77 rispetto alla media dei cinque anni precedenti A Morbegno +581%

Un incremento di morti del 74,3% in Valtellina e Valchiavenna nel solo mese di marzo rispetto alla media dello stesso periodo degli ultimi 5 anni. Un dato che salirà in aprile, mese in cui in provincia, soprattutto nelle case di riposo, si è registrato un numero maggiore di decessi, ma i cui dati ancora non sono stati “vidimati”. Il dato parziale, relativo a 60 Comuni su 77 e fermo al 15 aprile, dà un inquietante +119% (da 72 a 159 decessi).

Sono gli effetti del coronavirus sulla mortalità secondo il rapporto elaborato dall’Istat insieme all’Istituto superiore di sanità. Cifre che nella loro oggettività mostrano l’impatto della pandemia in tutta la loro brutale crudezza.

In provincia ci sono alcuni centri che mostrano un incremento a tre cifre.Il caso più eclatante è quello di Morbegno dove nella prima metà del mese di aprile l’incremento dei deceduti è pari al 581% con 45 morti contro una media di 6,6 negli anni dal 2015 al 2019.

Su La Provincia in edicola tutti i dati divisi Comune per Comune


© RIPRODUZIONE RISERVATA