Moratti: «Ecco 120 milioni  per la Sanità di montagna»
Letizia Moratti con l’assessore regionale Massimo Sertori (Foto by gianatti)

Moratti: «Ecco 120 milioni

per la Sanità di montagna»

L’assessore regionale a Sondrio: «Il Morelli tornerà come prima»

«L’incontro di oggi vuole confermare l’importanza della sanità di montagna e, per questo, abbiamo stanziato 120 milioni di euro che verranno erogati attraverso i canali di finanziamento regionali, governativi e del Piano nazionale ripresa e resilienza».

Parole dell’assessore regionale al Welfare Letizia Moratti, ieri in visita a Sondrio, che ha incontrato i vertici sanitari provinciali e i sindaci per dar corso agli interventi programmati. Confermata la volontà «di potenziare l’ospedale di Sondrio dotandolo di una nuova ala, di consolidare il presidio di Sondalo investendo nei padiglioni 1, 2 e 4 e di intervenire anche su Chiavenna con finanziamenti già stanziati e da stanziare».

E sul Morelli ha detto: «Un cronoprogramma indicherà i tempi di rientro delle tre Alte specialità. Mentre con riguardo al riassetto dell’emergenza e urgenza in provincia e, in particolare, al potenziamento dell’elisoccorso h24 serviranno 4-5 mesi».


© RIPRODUZIONE RISERVATA