«Mi dicevano “sta bene”  Ho rivisto mamma morta»
Mihaela Lica, a sinistra, con la mamma

«Mi dicevano “sta bene”

Ho rivisto mamma morta»

La denuncia della figlia di un’ospite della casa di riposo di Morbegno

Sono storie di sofferenza o almeno di preoccupazione quelle che raccontano i parenti degli ospiti della casa di riposo di Morbegno. É particolarmente dolorosa la testimonianza di Mihaela Lica. «Non vedevo mia mamma da un mese, l’ho rivista oggi in una bara davanti al cimitero insieme agli uomini dell’agenzia funebre».

È straziata dal dolore Mihaela Lica, per la scomparsa della mamma Manole Marioara di 82 anni. «Chiamavo e mi dicevano che continuava a stare bene, che c’erano tutte le protezioni del caso, poi più nulla se non la notizia della sua morte. Provo tantissima rabbia, ma non verso chi lavora per i nostri amati genitori, ma verso chi ha mascherato la situazione e ha taciuto».


© RIPRODUZIONE RISERVATA