Il weekend più torrido dell'anno?
Quello del 1° Tangopuro Festival

Musica e danza pronte a fondersi nel complesso di Sant'Antonio a Morbegno con uno stage, una serata di ballo e uno spettacolo

Il weekend più torrido dell'anno? Quello del 1° Tangopuro Festival
La forza e il fascino ammaliante del tango argentino faranno da cornice al terzo weekend di maggio con la prima edizione del Tangopuro Festival che apre ufficialmente la XVIII edizione delle “Serate Musicali” curata dall’omonima associazione culturale.
La musica e la danza si incontrano in uno dei luoghi più suggestivi della Valtellina, il complesso di Sant’Antonio a Morbegno, sfruttando non soltanto il palco dell’auditorium, ma anche lo splendido chiostro, recentemente restaurato che si trasformerà in una milonga.
A spiegare il perché dell’iniziativa è Ivana Zecca, infaticabile direttore artistico della stagione musicale. «Ogni anno cerchiamo qualcosa di nuovo che sappia rinnovare l’interesse intorno a questa iniziativa – afferma Zecca – il tango è sicuramente una novità per la Valtellina e lo proporremo con uno stage, una serata di ballo e uno spettacolo con le musiche del gruppo “The Bosso tango Concept” e la danza di due maestri di questo genere di ballo Alejandro Angelica e Y Tali Gon».
Lo stage sarà articolato nelle sezioni principianti, intermedi e corso avanzato. Il 16 maggio alle 22 è prevista la partecipazione alla milonga nel chiostro di S. Antonio con il dj Punto Y Branca. Il 17 maggio alle 21, infine lo spettacolo-concerto del gruppo The Bosso Tango Concept  e la partecipazione di Angelica che ballerà con la compagna di nazionalità israeliana Tali Gon.
«Una bella manifestazione – dichiara il presidente del consorzio turistico Porte di Valtellina Mauro Monti – che siamo certi attirerà molti curiosi e appassionati di questo genere di ballo».
Per partecipare al 1° Tangopuro Festival è obbligatoria la prenotazione  telefonando ad Ivana Zecca 347 4370595 o via mail a  [email protected]. Sono previsti prezzi agevolati per l’intera iniziativa: stage, milonga e spettacolo. Prevendita biglietti al Consorzio Porte di Valtellina e Vanradio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA