Martedì 14 Aprile 2009

Il relax di Obama e Michelle
con la "caccia all'ovetto"

Il presidente americano Barack Obama ha ospitato la sua prima "Egg Roll" pasquale, la caccia all'ovetto che si tiene ogni anno nei giardini della Casa Bianca.
Ricevendo i suoi ospiti, soprattutto bambini, il padrone di casa, affiancato da un grosso coniglio, ha definito l'evento "una delle più importanti tradizioni della Casa Bianca".
Obama e la moglie Michelle sono apparsi con il vice presidente Joe Biden e la sua consorte Jill sul balcone che affaccia sul 'South Lawn', l'ampio prato della residenza presidenziale dove sono raccolti centinaia di bambini che prendono parte alla competizione. Prime fra tutti, Malia e Sasha Obama.
Piccolo contrattempo, all'inizio della manifestazione il presidente è riuscito soltanto a salutare la folla col braccio, per via di un guasto ai microfoni; si è girato per chiedere aiuto, e poi finalmente il sistema audio ha cominciato a funzionare.
Quanto a Michelle, ha spiegato che "il nostro unico obiettivo oggi è divertirci. Vogliamo concentrarsi sull'attività fisica e il mangiare sano. Potete decorare le uova, giocare a basket o dedicarvi al calcio. Vogliamo che tutti pensino a muoversi". La cantante Fergie ha intonato l'inno nazionale. La nuova coppia presidenziale ha dato il suo tocco alla tradizione.
Per la prima volta, dal 1878, la Casa Bianca ha coinvolto anche i genitori gay e lascerà come ricordo ai visitatori non un uovo sodo vero e colorato ma un ovetto in legno proveniente da foreste certificate e colorato con pigmenti naturali che porta la firma di Obama e consorte. Il costo (7 dollari cadauno) servirà a finanziare il National park Fundation che si occupa dei Parchi nazionali.

u.montin

© riproduzione riservata

Tags