I Pasquali fatti in casa  uno spettacolo
Portantina in miniatura realizzata da due bambini

I Pasquali fatti in casa
uno spettacolo

Nell’impossibilità di realizzare le portantine, a Bormio ci si è arrangiati di casa in casa

Bormio celebra da sempre la risurrezione di Gesù con i Pasquali, la manifestazione che, da anni, richiama nella località migliaia di persone per ammirare le portantine allegorico-religiose realizzate dai rappresentanti dei cinque reparti nei quali è suddiviso il paese. Ed anche quest’anno la piazza del Kuerc è stata virtualmente “sommersa” non da un fiume di gente in sfilata ma da centinaia di scatti, immagini postate su facebook da parte delle tantissime famiglie che hanno aderito all’invito lanciato dall’oratorio Don Bosco. I salotti, le terrazze, le cucine e, per chi ne ha avuta la possibilità, anche i giardini dell’Alta Valle sono stati pacificatamente “invasi” dai colori, rosso nero e dai fiori – i simboli del costume bormino – ma, soprattutto, da significati profondi, da colore, calore e speranza.

Numerose le famiglie che hanno voluto condividere la gioia della Pasqua appena trascorsa, sicuramente e comunque nel suo genere unica ed indimenticabile, postando le foto dei “pasqualini” realizzati con i propri figli.

BORMIO - PASQUALINI 10

BORMIO - PASQUALINI 10

BORMIO - I PASQUALINI 5

BORMIO - I PASQUALINI 5

BORMIO - I PASQUALINI 7

BORMIO - I PASQUALINI 7


© RIPRODUZIONE RISERVATA