Dai dati qualche spiraglio:   14 nuovi malati ma 34 guariti
Sondrio coronavirus in valle sabato 4 aprile un operatore CRI (Foto by Luca Gianatti)

Dai dati qualche spiraglio:

14 nuovi malati ma 34 guariti

Dati contrastanti da Sondalo: zero decessi ma venti nuovi ricoveri

Primi riscontri positivi da parte dell’Ats della Montagna che, nel bollettino diramato ieri sera, riferito all’incidenza del contagio in provincia di Sondrio, nelle ultime 24 ore, indica un dato nuovo, quello dei guariti: 34.

Il riferimento è a quella categoria di persone che, risultate positive al test per la ricerca del coronavirus, trascorso il periodo di quarantena se asintomatici, o esauriti i sintomi della malattia, a quattordici giorni di distanza dall’esordio, sono stati riscontrati negativi al doppio tampone di controllo.

Siamo a 34 su 606 positivi, va precisato, perchè, nel frattempo, è aumentato di 14 unità anche il dato riferito alla diffusione del contagio, però, si può cominciare ad accennare ad una piccola inversione di tendenza. Sei il numero delle vittime.

Dati contrastanti invece dal Morelli di Sondalo: se, finalmente, dopo giorni non si sono registrati decessi, è anche vero che i nuovi ricoveri sono stati venti, che continuano a restare parecchi, visto che ormai sono ricoverati soltanto valtellinesi.


© RIPRODUZIONE RISERVATA