Coronavirus a Sondrio C’è la prima vittima
Sondrio ASST nuovi laboratori analisi (Foto by Luca Gianatti)

Coronavirus a Sondrio
C’è la prima vittima

È morta a Sondalo la donna di 82 anni di Bianzone risultata positiva al virus mercoledì. L’anziana aveva altre patologie importanti. Intanto ieri altri 9 contagi, in tutto sono 43

Il coronavirus in provincia di Sondrio annovera la prima vittima: è una donna di 82 anni di Bianzone, affetta da altre patologie importanti, risultata positiva al tampone mercoledì. La morte, a Sondalo,deve, prudenzialmente, annoverarsi fra quelli in cui il contagio comporta una complicanza del quadro clinico, tale da comprometterlo, ma, non necessariamente, ne è la causa principale. Per saperlo con certezza, occorre attendere il responso dell’Istituto superiore di sanità. Intanto ieri sono stati nove i nuovi casi di positività indicati nel bollettino quotidiano dell’Ats della Montagna. In tutto sono 43.

SU LA PROVINCIA IN EDICOLA LE NOTIZIE COMPLETE, GLI APPROFONDIMENTI, LE TESTIMONIANZE, LE INFORMAZIONI UTILI

SE VUOI ACQUISTARE UNA COPIA DIGITALE O UN ABBONAMENTO CLICCA QUI


© RIPRODUZIONE RISERVATA