Cinque vittime, casi saliti a 104  Al Morelli 200 posti letto per le cure
Un’ambulanza pronta a partire per assistere una persona contagiata foto Lisignoli

Cinque vittime, casi saliti a 104

Al Morelli 200 posti letto per le cure

Diventa “Covid-19” e ospiterà 200 malati - Deceduto uomo di 38 anni con altre patologie

Ormai sembra essere diventato quasi un bollettino di guerra. In provincia di Sondrio c’è stata la quinta vittima del coronavirus.

Ieri è deceduto all’ospedale Morelli di Sondalo un uomo di 38 anni di Lanzada. Una persona giovane, ma con un quadro clinico già gravemente compromesso prima di contrarre il virus a causa di una malattia degenerativa con la quale combatteva da anni.

Sono salite a 104, intanto le persone risultate positive al Covid, vale a dire 37 in più rispetto a domenica, con un incremento di oltre il 50%, 44 in più su sabato, quando i casi accertati erano 60. In due giorni, quindi, un aumento considerevole, i positivi sono addirittura raddoppiati in tre giorni, da venerdì scorso.

Nell’ospedale Morelli di Sondalo saranno sistemati 200 posti letto tutti destinati alle persone che sono state contagiate dal coronavirus.


© RIPRODUZIONE RISERVATA