Chiavenna, positivo dipendente rsa  Quarta vittima, un uomo di Talamona
Operatori cri croce rossa italiana eseguono la procedura di sanificazione dell’ambulanza dopo aver trasportato un paziente affetto da coronavirus autoprotezione mascherine ambulanza soccorso autista soccorritore (Foto by Domiziano Lisignoli)

Chiavenna, positivo dipendente rsa

Quarta vittima, un uomo di Talamona

I contagi saliti a 67 in provincia. Chiavenna, il direttore della casa di riposo: «La maggior parte dei degenti non ha sintomi»

Salgono a quattro le vittime del coronavirus in provincia di Sondrio, a cui si aggiunge la morte di un uomo positivo al Covid-19 ma deceduto, a quanto appreso, in un infortunio; sono almeno 7, invece, i nuovi contagi (2 Valfurva, Teglio, Chiuro, Chiavenna, Chiesa in Valmalenco, Poggiridenti) , ma ieri non sono stati forniti dati ufficiali dall’Ats della Montagna e il numero potrebbe essere decisamente più alto. Quello ufficiale a ieri sera era di 67. La quarta vittima è un uomo di Talamona, 84 anni, con gravi patologie pregresse aggravate dal coronavirus. Si tratta del primo uomo la cui morte è collegata al coronavirus, prima di lui tre donne, a Bianzone, Villa di Tirano e Gordona. E un altro uomo risultato positivo al Covid-19 è scomparso nella giornata di ieri. Una morte, però, che niente avrebbe a che vedere con il virus. Pare, infatti, che il 77enne. di Verceia, sia rimasto vittima di un infortunio. I contagi noti sono saliti a 67.

Di rilievo l’evidenza emersa a Chiavenna: è stata accertata all’interno della casa di riposo. «Nelle ultime ore siamo venuti a conoscenza che un operatore della Casa di riposo “Città di Chiavenna” è risultato positivo al tampone per la ricerca di infezione da Covid 2019 - ammette il presidente della Fondazione “Casa di riposo Città di Chiavenna” Onlus, Orazio Scuffi -. Attualmente la maggioranza degli ospiti non presenta sintomi. Gli ospiti sono monitorati costantemente dal personale sanitario dell’ente, seguendo le misure di profilassi interne e quelle indicate dalle autorità sanitarie».

SU LA PROVINCIA IN EDICOLA NOTIZIE, INFORMAZIONI UTILI, INTERVISTE, APPROFONDIMENTI

PUOI ACQUISTARE UNA COPIA DIGITALE O ABBONARTI QUI


© RIPRODUZIONE RISERVATA