Casa di riposo Morbegno  Venti familiari pronti all’esposto
Morbegno casa di riposo Ambrosetti Parravicini (Foto by Luca Gianatti)

Casa di riposo Morbegno

Venti familiari pronti all’esposto

Sono i parenti di ospiti deceduti in questi giorni alla rsa

Scattano gli esposti che chiedono di indagare sulle morti degli ospiti nella casa di riposo di Morbegno. Ad annuciarlo, i parenti degli anziani defunti o ancora ospitati nella Rsa. Dopo il primo esposto alla Procura partito da una famiglia di un anziano scomparso nei giorni scorsi, i familiari degli altri degenti - al momento sono una ventina - intendono fare altrettanto.

Intanto ieri, i Nas dei carabinieri di Brescia sono tornati negli uffici amministrativi della Ambrosetti Paravicini per l’acquisizione di ulteriore documentazione materiale nell’ambito dell’inchiesta avviata dalla Procura di Sondrio sulle Rsa. Analoga visita è stata effettuata alla Rsa di Talamona. In sostanza i familiari sostengono che gli anziani ospiti non sono stati tutelati come un buon padre di famiglia avrebbe dovuto fare con i propri figli, spiega parlando a nome di tutti e venti Sonia Fascendini (che ha perso il padre ospite a Morbegno e che ha lanciato sui social l’idea di creare un’iniziativa comune): «É questo che denunciamo ed è su questo che vogliamo venga fatta luce».


© RIPRODUZIONE RISERVATA