Bloccato nello strapiombo in Valmalenco: Bill è salvo
Bill, il cane smarrito e ritrovato

Bloccato nello strapiombo in Valmalenco: Bill è salvo

È stato un pensionato che stava passeggiando a bordo strada a notare il piccolo cane che era bloccato su uno strapiombo al di sotto del ciglio stradale e non riusciva né a scendere né a salire.

Bill è stato ritrovato e sta bene. Il Jack Russell sfuggito al padrone sabato pomeriggio lungo la strada per Campo Franscia è stato ritrovato ieri pomeriggio. È stato un pensionato che stava passeggiando a bordo strada a notare il piccolo cane che era bloccato su uno strapiombo al di sotto del ciglio stradale e non riusciva né a scendere né a salire. L’uomo ha chiamato un amico, Simone Polattini, che da un paio di giorni stava sorvolando la zona con il suo drone alla ricerca del cane. Resosi conto che il recupero era complicato, Polattini ha chiamato un amico più esperto, Omar Giacomella, che appena giunto sul posto si è imbragato ed è sceso in corda doppia - in totale sicurezza - per recuperare Bill. Il cagnolino è stato portato dal veterinario di Chiesa che l’ha trovato in ottime condizioni.

Felicissimo il padrone, Fabrizio Nasatti, che non ha ancora potuto riabbracciare il suo cane perché è dovuto rientrare a Valmadrera per una visita medica; raggiunto al telefono si è detto «felicissimo. Ringrazio tutta la Valle che si è mobilitata per aiutarmi a ritrovare Bill, sono commosso. Ringrazio anche La Provincia di Sondrio per avermi dato un mano a diffondere la mia richiesta di aiuto. Non lo dimenticherò mai. Grazie».


© RIPRODUZIONE RISERVATA