Bambini contagiati:   sono in ospedale a Milano
Sondrio coronavirus 11 aprile sede Valtellina soccorso Via Fiume (Foto by Luca Gianatti)

Bambini contagiati:

sono in ospedale a Milano

Tre o quattro casi in provincia di Sondrio, avevano tutti febbre persistente, ricoverati al Sacco

I bambini sembrano essere meno “toccati” dall’emergenza coronavirus, ma non sono immuni e, oltre a rischiare il ricovero in ospedale, possono contagiare le persone con cui entrano in contatto. Anche in provincia di Sondrio si sono registrati alcuni casi di bambini, anche molto piccoli, risultati positivi.

Si tratta di pochi bambini, tre o quattro in Valtellina e Valchiavenna, a cui è stato effettuato il tampone poiché i loro familiari erano risultati positivi al Covid-19 e loro presentavano febbre insistente e persistente. Nessuno di loro fortunatamente versa in gravi condizioni, ma sono stati ricoverati all’ospedale Sacco di Milano, ospedale specializzato in cure per il coronavirus in ambito pediatrico e che permette il ricovero familiare, con la possibilità per un genitore (molto spesso pure lui positivo) di assistere il figlio durante la degenza.

Intanto, all’inizio della settima settimana da quando il Morelli di Sondalo è diventato ospedale Covid-19 la buona notizia viene dalla terapia intensiva.


© RIPRODUZIONE RISERVATA